mercoledì 13 aprile 2016

Revisioni auto: è la Basilicata a spendere di più

Nel 2015 gli automobilisti lucani hanno speso 28,1 milioni di euro per eseguire le revisioni obbligatorie delle loro auto presso le officine private autorizzate. Questi dati derivano da un’elaborazione dell’Osservatorio Autopromotec, struttura di ricerca di Autopromotec, la più specializzata manifestazione fieristica internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico. La cifra comprende il pagamento della tariffa fissata per le revisioni per complessivi 9,1 milioni di euro ed il costo delle operazioni di manutenzione e riparazione necessarie per porre gli autoveicoli in grado di superare i controlli previsti, cioè la spesa per la cosiddetta attività di prerevisione, che ammonta a 19 milioni di euro. È Potenza la provincia della Basilicata che registra, con 18,6 milioni di euro, la spesa più alta per revisioni e prerevisioni eseguite nel 2015. Segue la provincia di Matera, con 9,5 milioni di euro.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog