venerdì 18 marzo 2016

Sul Referendum del 17/04 Pd diviso

Il referendum anti trivelle del 17 aprile "è inutile". Lo affermano i vicesegretari Pd Lorenzo Guerini e Debora Serracchiani, secondo i quali, "riguarda le energie rinnovabili, non blocca le trivelle (che in Italia sono già bloccate entro le 12 miglia, normativa più dura di tutta Europa)". Ai due vicesegretari ha risposto il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Piero Lacorazza (sempre del Pd): "Un referendum - ha detto Lacorazza all'ANSA - non è mai inutile, anche perché la decisione di svolgerlo è di competenza della Corte di Cassazione e della Corte Costituzionale". Intanto anche il Pd pugliese si dissocia e "ribadisce il proprio stop alle trivelle invitando i cittadini a votare sì". Lo sottolinea in una nota il presidente del Pd Puglia, Elvira Tarsitano, evidenziando che "la posizione astensionista di Renzi non solo non rispecchia la volontà dell'assemblea regionale del Partito, ma è stata assunta in totale autonomia".

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog