martedì 29 marzo 2016

Fumo nero all'ILva: nessuna conseguenza per gli operai

L'incendio di un nastro trasportatore, nei pressi di una torretta dell'impianto di omogeneizzazione nella zona Agglomerato dello stabilimento Ilva di Taranto, ha generato una grande nube di fumo nero visibile a chilometri di distanza. Il principio d'incendio, secondo fonti vicine all'azienda, è stato spento subito dai vigili del fuoco del distaccamento interno. Non sono state segnalate conseguenze per gli operai. È in via di accertamento la natura delle emissioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog