mercoledì 9 dicembre 2015

Italtractor: contratti di solidarietà verso prolungamento

Si va verso un nuovo prolungamento dei contratti di solidarietà difensivi alla Italtractor. L'ipotesi di accordo, siglata nei giorni scorsi a Roma da Fim Fiom Uilm e azienda, sarà discussa in assemblea oggi e sottoposta a referendum. L'intesa prevede, in particolare, il ricorso per altri 12 mesi, a partire dal prossimo 21 gennaio, ai contratti di solidarietà per 200 operai e 96 addetti indiretti e impiegati dello stabilimento di Potenza, con una riduzione dell'orario di lavoro del 36 per cento. In tutti gli stabilimenti del gruppo saranno oltre 500 gli addetti interessati dai nuovi contratti di solidarietà. L'andamento dei cds sarà oggetto di verifica semestrale a livello di coordinamento nazionale. L'ipotesi di accordo prevede inoltre la possibilità di svolgere attività di formazione professionale per la riqualificazione dei lavoratori coinvolti dai cds.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog