mercoledì 30 dicembre 2015

Carceri. I sindacati: necessaria chiarezza

Le "ripetute aggressioni" agli agenti di polizia penitenziaria nel carcere di Potenza sono "figlie della cattiva gestione": è il giudizio dell'Uspp, di cui una delegazione, guidata dal segretario regionale, Vito Messina, ha fatto un presidio in piazza Mario Pagano ed è stata poi ricevuta in Prefettura. Il sindacato chiede che "siano accertate le responsabilità di quanto accade ai danni degli agenti" e che "vengano rimossi gli artefici del fallimento" della gestione della struttura potentina. Intanto un sollecito al Ministro della Giustizia Andrea Orlando affinchè disponga l’invio degli ispettori ministeriali nella Casa Circondariale di Potenza dopo il grave episodio dei giorni scorsi che ha visto il tentato omicidio di una poliziotta penitenziaria da parte di due detenute, è stato formalizzato dal SAPPE. Per il segretario generale Donato Capece "le carceri sono più sicure assumendo gli Agenti di Polizia Penitenziaria che mancano, finanziando gli interventi per far funzionare i sistemi antiscavalcamento, potenziando i livelli di sicurezza delle carceri”. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog