mercoledì 8 luglio 2015

Firema: i lavoratori di Tito approvano accordo siglato al Mise

Con 63 voti favorevoli, otto contrari e una scheda bianca, i lavoratori dello stabilimento di Tito (Potenza) della Firema hanno approvato l'accordo, siglato venerdì scorso al Mise, per l'acquisizione del Gruppo - che ha fabbriche anche a Caserta, Milano e Spello (Perugia) - da parte della joint venture tra il Gruppo indiano Titagarh (90%) e Adler-Pelzer (10%). A Tito dei 76 aventi diritto hanno partecipato al voto 72 lavoratori. L’alta percentuale - ha riferito a Carinanews il segretario della Uilm Uil, Marco Lomio - rappresenta la vittoria del senso di responsabilità e del lavoro. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog