giovedì 14 maggio 2015

Violenza su minorenne: 50enne condannato a Potenza

Con l'accusa di aver violentato una minorenne con "ritardi mentali", un uomo di 50 anni del Potentino (giudicato con il rito abbreviato) è stato condannato dal Tribunale di Potenza a quattro anni e otto mesi di reclusione. Gli episodi si sono verificati nel potentino tra il 2012 e il 2013. L'uomo, con violenze e minacce, avrebbe costretto la ragazza, a subire palpeggiamenti. E' stato accertato che in due casi si sarebbero verificati anche rapporti sessuali completi.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog