martedì 19 maggio 2015

Potenza: rinviata al 29/06 la nuova udienza del processo a donne pulizie



"Non sono mai stata nel sottotetto della Trinità e non capisco perché devono dare la colpa a me". E' questo uno dei passaggi-chiave pronunciati ieri mattina in aula da Margherita Santarsiero, che con la figlia si occupava delle pulizie nella chiesa quando fu ritrovato il cadavere di Elisa Claps, il 17 marzo 2010. Secondo il pm, Laura Triassi, le prime affermazioni della donna erano troppo precise per essere di una persona che non era mai stata nel sottotetto. La prossima udienza sarà il 29 giugno.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog