giovedì 4 dicembre 2014

Manifestazione a Potenza contro Sblocca Italia

Manifestazione oggi a Potenza contro lo Sblocca Italia . In piazza studenti sindaci associazioni a tutela dell’autonomia dei territori. Presenti manifestanti sia lucani, sia delle regioni limitrofe, che raggiungeranno il capoluogo anche con trattori e autobus. Per l’occasione l’amministrazione comunale ha invitato i residenti a limitare, per quanto possibile, l’uso del mezzo privato in piazza Don Bosco, viale Firenze, via Anzio, via della Cittadinanza Attiva, via Verrastro. Sarà vietata la sosta nei piazzali adiacenti gli edifici regionali di via Verrastro, la stessa via Verrastro sarà chiusa alla circolazione per la durata della manifestazione, così come le altre strade interessate dai cortei saranno interdette alla circolazione veicolare per il periodo necessario al passaggio dei partecipanti. 
Proseguono intanto le adesioni alla mobilitazione dei Comuni per chiedere al presidente della Regione di impugnare davanti alla Corte costituzionale l’art.38 dello sblocca Italia lanciata da Ola, Wwf Laboratorio per Viggiano Libera Basilicata e Onda Rosa. Con Montescaglioso e Avigliano si è arrivati a 60 amministrazioni. Singolare quanto avvenuto ad Avigliano dove la maggioranza di centro sinistra è stata battuta su un documento proposto da Fratelli d’Italia. Per il consigliere comunale Vincenzo Claps, se si ritiene che il decreto Sblocca Italia sia incostituzionale bisogna avere il coraggio di impugnarlo.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog