martedì 2 dicembre 2014

Caso Esposito, esumato cadavere

E’ stato esumato ieri pomeriggio nel cimitero di Cava dei Tirreni, per ordine della Procura della Repubblica di Potenza il cadavere di Anna Esposito. 
La dirigente della Digos della questura del capoluogo fu trovata senza vita la mattina del 12 marzo 2001 nell’appartamento di servizio. L’esumazione del cadavere è avvenuta nell’ambito dell’inchiesta sulla morte della donna. 
E’ previsto per oggi il trasferimento del cadavere in un istituto di medicina legale dove il professore Introna svolgerà accertamenti sulle cause della morte.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog