mercoledì 3 settembre 2014

Donna morte nel 2013 al San Carlo: chirurgo sospeso da servizio

L'Ospedale San Carlo di Potenza ha sospeso dal servizio per 30 giorni uno dei chirurghi che nel 2013 ha operato una donna di 71 anni, morta durante l'intervento al cuore: la sospensione è collegata a una registrazione audio in cui lo stesso, parlando con un'altra persona, racconta il suo stato d'animo e si riferirebbe alla vicenda, ammettendo l'errore e tirando in ballo anche un clima di veleni all'interno del reparto dell'azienda ospedaliera lucana.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog