giovedì 24 luglio 2014

Card carburante, incontro ieri a Roma

La card carburante sarà ricaricata per i patentati lucani, per il 2011 e il 2012, tenendo conto del reddito. E' una delle decisioni prese a Roma durante un vertice fra il Ministro, Federica Guidi, e il presidente della Regione, Marcello Pittella. Fino a 28 mila euro, la card avrà in totale 376 euro disponibili; da 28 a 75 mila euro il beneficio sarà di 187 euro; per coloro che guadagnano oltre 75 mila euro e ne faranno richiesta, il beneficio sarà, in totale, di 60 euro. Per le annualità a partire dal 2013 c’è l’impegno del ministero a recepire la richiesta della Regione Basilicata di modificare la legge primaria, in particolare l’art. 45 della legge 99 del 2009, per consentire ai lucani di usufruire delle risorse autonome prodotte dal petrolio per affrontare le tante emergenze sociali che in questo momento affliggono la regione nonché per evitare che una parte di queste risorse possano essere assegnate ad altre Regioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog