mercoledì 4 giugno 2014

Potenza. Agenti di polizia penitenziaria aggrediti da detenuto

Sette agenti di polizia penitenziaria sono rimaste ferite (ma una sola in modo più grave) oggi, nel carcere di Potenza, perché aggredite e colpite da un detenuto extracomunitario. 
Gli agenti hanno avuto prognosi da due a quattro giorni, ma solo un assistente capo ha dovuto essere curato al pronto soccorso dell'ospedale e ha avuto una prognosi di dieci giorni.
I sindacati hanno deciso di organizzare un corteo degli agenti, in programma il 6 giugno.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog