martedì 15 aprile 2014

Venosa (Pz), arrestato 27enne per aggressione

Nel corso di un'operazione di controllo del territorio un giovane di 27 anni è stato arrestato a Venosa (Pz) dai carabinieri con l'accusa di lesioni personali nei confronti di un suo coetaneo, aggredito per motivi banali e colpito ripetutamente con pugni e calci. 
Il ferito è stato trovato dai militari nella villa comunale del paese: ha riportato un trauma cranico e alcune fratture al viso, giudicati guaribili in un mese dai sanitari del San Carlo di Potenza. 
Il suo aggressore è stato bloccato poco dopo ed è ora agli arresti domiciliari.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog