lunedì 14 aprile 2014

Venosa (Pz). Aggredisce coetaneo: arrestato 27enne

Per aver aggredito nella villa comunale di Venosa (Pz), per motivi banali, un suo coetaneo, picchiandolo e procurandogli ferite giudicate guaribili in 30 giorni, un giovane di 27 anni è stato arrestato dai carabinieri. Il giovane aggredito è stato soccorso dai militari che lo hanno trovato riverso a terra con il viso sanguinante e hanno poi allertato il 118 che, in eliambulanza lo ha trasportato al San Carlo di Potenza. Il 27enne è stato sottoposto ai domiciliari.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog