mercoledì 19 marzo 2014

Rapolla (Pz): un arresto per furto di energia elettrica

Con una grossa calamita di circa 3,5 chili influenzava la registrazione del contatore del suo negozio, a Rapolla (Potenza), riuscendo, in due anni, a rubare energia elettrica per un totale di circa diecimila euro, per questo un commerciante è stato arrestato dai carabinieri.
Durante un controllo sul contatore effettuato dai carabinieri e da un tecnico dell'Enel, c'è stato anche un piccolo incendio, che è stato subito spento. L'uomo ora si trova ai domiciliari.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog