venerdì 20 dicembre 2013

Potenza. Picchia la madre: 26enne finisce in carcere

Accusato di aver picchiato più volte la madre, costringendola ad abbandonare la casa familiare, un giovane di 26 anni, con precedenti penali, è stato arrestato dalla Squadra mobile di Potenza. Le indagini sono cominciate dopo la denuncia della donna, che ''tra le mura di casa viveva - è spiegato in una  nota diffusa dalla Questura - in un clima di terrore". Il 26enne è stato associato presso la casa circondariale di Potenza in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Potenza, Luigi Spina, su richiesta del pm Anna Gloria Piccininni.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog