martedì 3 dicembre 2013

Maltempo: iniziate operazioni di scarico automatico Diga san Giuliano

Sono iniziate le operazioni di scarico automatico della diga di San Giuliano in provincia di Matera che ha invasato oltre 30 milioni di metri cubi di acqua, raggiungendo il livello di piena. L’attivazione degli scarichi automatici consentirà il deflusso a valle dell’acqua che non può essere trattenuta dalla diga. La Protezione civile della Regione sta monitorando la situazione in costante contatto con le Prefetture, le Province di Matera e Taranto, i Comuni a valle della diga e il Centro funzionale della Puglia. Sono stati, attivati presidi idraulici nei punti critici individuati lungo il Bradano tramite le associazioni di volontariato. A Bernalda, in località Serramarina, sono stati evacuati i residenti della zona che verranno ospitati in hotel della zona.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog