sabato 28 dicembre 2013

Indotto Fiat. Sciopero ad oltranza alla Incomes

Sciopero ad oltranza alla Incomes, una delle aziende dell’indotto Fiat di Melfi. La Fim Cisl ha espresso forte preoccupazione per lo stallo che si registra sulla vertenza. "I circa ottanta addetti dello stabilimento ex Lasme - sottolinea il sidacato in una nota -  hanno incrociato le braccia da settimane per sollecitare il pagamento dei salari arretrati e un piano industriale che dia garanzie sul piano produttivo e occupazionale dopo che la società ha visto sfilarsi dalla tedesca Brose le commesse per i modelli suv che saranno prodotti nel 2014 sulla nuova linea in via di allestimento nello stabilimento Fiat-Sata”.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog