mercoledì 18 settembre 2013

Sciame sismico nel distretto dell'Appennino lucano

Otto scosse di terremoto superiori alla magnitudo 2.0, le più forti delle quali di magnitudo 3.3 alle ore 0.56 e di 3.2 alle ore 1.38, sono state registrate la notte scorsa nel Potentino, nel distretto sismico dell'Appennino lucano. Secondo quanto segnalato sul sito dell'Ingv, l'epicentro è stato registrato tra i Comuni di Filiano, Forenza e Pietragalla, a poche decine di chilometri da Potenza. Non sono stati segnalati danni a cose o persone.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog