mercoledì 12 giugno 2013

Lesioni aggravate, violenza privata e maltrattamenti: 58enne arrestato a Scanzano Jonico (Mt)

Con le accuse di lesioni aggravate, violenza privata e maltrattamenti in famiglia, un uomo di 58 anni è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari a Scanzano Jonico (Matera) dalla Polizia. Nel corso delle indagini è emerso che ha picchiato la moglie, di 33 anni, di origine marocchina, a cui ha anche tagliato i capelli utilizzando un coltello da cucina. L'uomo è stato fermato al termine di un litigio cominciato a causa di un presunto tradimento della donna, che ha riportato ferite giudicate guaribili in otto giorni.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog