giovedì 16 maggio 2013

Comune Matera, il Mef libera 3 milioni e 700 mila euro dal patto di stabilità

A seguito dell’accordo tra Governo Province e Comuni sancito nella Conferenza Stato – Città ed Autonomie locali nella seduta del 9 maggio scorso con cui sono state definite le modalità di riparto tra gli enti locali degli importi dei pagamenti da escludere dal patto di stabilità interno 2013, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha pubblicato sul sito del Dipartimento Ragioneria dello Stato il decreto con cui vengono attribuiti agli enti locali e alle province gli spazi finanziari da escludere dal patto. Il Mef ha attribuito al Comune di Matera un importo complessivo di 3 milioni e 720 mila euro per pagamenti maturati al 31 dicembre 2012. Il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, ha dato atto all’Ufficio Finanze del Comune di aver espletato le procedure con tempestività e scrupolosità sin dal giorno di entrata in vigore del decreto. Un impegno che ha consentito al Comune di Matera di poter cogliere questo risultato.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog