venerdì 8 marzo 2013

Custodia di materiale esplosivo: un arresto e una denuncia a Potenza

I carabinieri della compagnia di Potenza hanno arrestato un 44enne per detenzione di materiale esplosivo e nel contempo hanno denunciato il figlio minorenne. Custodivano nel sottotetto della propria abitazione circa 8 kg di polvere nera esplodente. Dalle indagini che hanno condotto gli agenti, è emerso che il 44enne non era in possesso di alcuna autorizzazione, né svolgeva attività di fuochino. L'arresto e la denuncia rientrano nell'ambito dei controlli che i carabinieri stanno conducendo in tutta Italia a seguito di vicende legate a dissidi in famiglia avvenuti in varie zone.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog